Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 marzo 2010 7 14 /03 /marzo /2010 23:56

siap-bandiera-particolare.jpgUn sindacato non può essere insoddisfatto quando intraprende la via della rappresentanza in un clima che viene annunciato sereno, rilassato e che mostra sensibilità verso diritti democratici che sono innanzitutto diritti del Paese.

Felice e sereno sarà un sindacato, e la categorie che rappresenta, quando l’interlocutore privilegiato, la controparte, realmente si confronta rispettando in toto il sistema di relazioni sindacali, il rispetto dei contratti e degli accordi di categoria - che sono leggi dello Stato - la tutele dei diritti dei lavoratori e soprattutto la loro serenità psicologica e il rispetto umano.

            Noi del SIAP, saremo ancor più soddisfatti solo quando dagli intenti, dalle dichiarazioni e dai propositi si passerà finalmente ai fatti, senza falsi progetti.

            Sino a quel giorno, continueremo a lottare in tutte le sedi e con tutte le nostre forze, affinché possa giungere a compimento quel processo di reale smilitarizzazione e democratizzazione della Polizia di Stato, iniziato con la legge di riforma e mai pienamente concluso.

            Si possono dormire sonni tranquilli, come cittadini, quando i principi generali che regolano la vita democratica di una società che si definisce civile, la vita delle organizzazioni pubbliche e private che la compongono, ricevono quel giusto tributo di attenzione, quella sensibilità non demandato a pericolosi capricci e arbitri del momento.

            Ci si può sentire parte vera di un sistema democratico quando i principi fondamentali espressi dalla Costituzione – che nella storia repubblicana non è stato un dettaglio organizzativo -  trovano corrispondenza nelle azioni di chi, innanzitutto, è chiamato a pretendere dai cittadini il rispetto delle leggi.

            Quando principi di legalità, di uguaglianza, di solidarietà, il divieto di discriminazione basato sulla razza, religione, condizioni personali e sociali vengono rispettati, si avrà la percezione netta di vivere in una democrazia, a prescindere dal ruolo ricoperto, dal tipo di vestiario indossato, dal tipo di posizione lavorativa, delle condizioni economiche, dal tipo di organizzazione pubblica o privata di cui si è parte, dal paese da cui si proviene o dall’abbigliamento del momento.

Sostenere, come fanno alcuni, che certi episodi sono dettagli del tutto marginali, addirittura organizzativi, ci sembrano affermazioni del tutto prive di fondamento. 

E’ necessario sforzarsi di capire quali siano veramente i problemi seri e quelli secondari, partendo da una profonda riflessione su ciò che oggi i cittadini e i poliziotti chiedono all’Amministrazione della Polizia di Stato, al loro Governo. .

In questo delicato momento, un sindacato storico quale è il SIAP,  si sta impegnando ad ampio respiro, attraverso la pratica corretta e disinteressata del mandato democratico, che  impone scelte assolutamente decisive e  democratiche.

Ma nello stesso tempo, noi pensiamo che un sindacato debba fare una corretta informazione, continuando ad impegnarsi affinché le aspettative della categoria vengano soddisfatte e debba ricorrere, se necessario, a forme legittime di protesta, di azioni legali,incentivare riforme ecc… di fronte a pericoli concreti di una rimilitarizzazione , per migliori condizioni di lavoro , per il bene del personale, per il bene della Polizia di Stato al servizio della collettività che chiede sempre più si sicurezza, ma anche garanzie, degne di un Paese democratico. .

 

        

                   

          

 

Il Segretario Generale provinciale SIAP

Sandro Chiaravalloti

Condividi post

Repost 0
Published by Siap Piacenza
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : SIAP PIACENZA
  • SIAP PIACENZA
  • : SINDACATO ITALIANO APPARTENENTI POLIZIA: IL SINDACATO DELLE POLIZIOTTE E DEI POLIZIOTTI
  • Contatti

Profilo

  • Siap Piacenza - Sindacato Polizia -
  • SINDACATO ITALIANO APPARTENENTI POLIZIA
SEGRETERIA PROVINCIALE DI
PIACENZA
  • SINDACATO ITALIANO APPARTENENTI POLIZIA SEGRETERIA PROVINCIALE DI PIACENZA

Archivi